16 febbraio, assemblea plenaria

Buongiorno a tutte e tutti
nell'ultimo periodo sono nate diverse occasioni di confronto in collina, e tante persone si sono avvicinate a questi spazi proponendosi attivamente.
Il processo di cura e recupero, materiale e culturale, che è nato e si è sviluppato grazie al solo libero contributo dei tanti che frequentano questi luoghi, stimola continue riflessioni sulla strada che stiamo percorrendo. Riflessioni che si sovrappongono molto spesso alle difficoltà oggettive che riscontriamo giorno per giorno nella gestione di un luogo così complesso.

Viene da sè il bisogno di chiarire il significato politico, culturale, sociale e pure affettivo delle nostre azioni, unito al bisogno di "dare progettualità" perché queste azioni possano essere sostenibili nel tempo.


Giovedì 16 febbraio, nelle rovine, si terrà l'assemblea plenaria d'indirizzo:
dalle 20 se vuoi cenare (porta qualcosa!)
dalle 21 se vuoi partecipare solo all'assemblea.

 
la prima parte sarà dedicata all'aggiornamento tra le varie anime/tematiche che abitano la collina:
. autorganizzazione e significati politici/culturali nel processo in atto
. lavori (vivibilità e conservazione)
. raiba e autoproduzioni
. tutt* fuori/ex-palestra di pellicceria
. diritto alla città
la seconda parte potrà sviluppare le idee e sciogliere gli eventuali "nodi" emersi, concludendo i ragionamenti intorno alla possibilità di organizzare insieme il "nostro carnevale".
Chiunque volesse apportare ulteriori contributi alla serata è benvenuto!
l'assemblea plenaria è aperta a tutti, anche a chi vuole solo ascoltare ; )
 
a presto in collina

Autore dell'articolo: spaziolibero